Design

Biodesign: Anelli

Quando ho iniziato a disegnare questi anelli non sapevo dove sarei arrivata. L’ idea era di fare delle forme geometriche, più squadrate possibili.

 Anelli

Continua

L’arte che nasce e si confronta con l’architettura

Nel 1963 inizia l’avventura artistica del messinese Giuseppe Ciccia, che viaggiando in Europa, America e Asia si ispira ad opere della Pop Art e dell’Arte Povera. Successivamente trasferitosi a Firenze si dedica al Neo-espressionismo influenzato dalla pittura Americana e dall’Espressionismo Astratto. Da allora partecipa a molte esposizioni, tra cui anche alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia con delle “Immagini/Azioni” (postcards), da qui inizia il suo rapporto con la composizione. Molte le sue opere e molte le sue installazioni in luoghi magici e religiosi di tutto il mondo.

2009 - Installazione e sculture - area archeologica museo civico  Fiesole- FI0

Continua

L’arte e l’architettura: Zaven Karapetyan

Colori che si trasformano sulla tela in immagini interiori, plasmano strutture, trasformano la materia, costruendo forme. L’arte di Zaven Karapetyan -pittore di origini armene, presente da molti anni nel panorama artistico italiano- affonda le sue radici profonde nell’antica arte delle icone e nella cultura russa, trasformandola in immagini contemporanee e classiche ad un tempo, in quanto “classico” e profondamente spirituale è il messaggio che trasmettono.

Immagine - 952

Continua

Il Suono Invisibile

Nell’ambito di arredo d’interni ci siamo sempre scontrati con la problematica della forma e del posizionamento delle casse acustiche, dalle quali gli altoparlanti irradiano il segnale audio nell’ambiente. Da oggi esiste una tecnologia che esula da tutto ciò…

 

Continua

“ik” la bottiglia mukki

Partecipazione ad un concorso di idee “progetta Tu” al “Festival della creatività” del 2007 presso lo stand dell’Associazione Design Italiano – Toscana.

 

Continua

Workshop 2010 riciclo di materiali

Workshop di un giorno a IED a Firenze “design da riciclare”. L’idea è semplice ma funziona: ci sono materiali che non sono bio compatibili e quindi non riciclabili, ma si possono impiegare in altre forme.

 

Continua

Sedia 108/r

Design di un prototipo per una ditta Portoghese

Il primo schizzo: l’idea progettuale

Continua

flatING-wood

Partecipazione ad un concorso di design di sedie: monoblocco in legno curvato posto su struttura portante in acciaio. La superficie lignea è rivestibile con stampati che emulano materie e/o figure.

Nella tavola di Render prove reali e non di materiali

Car Design

Disegni di macchine, progetti possibili e futuribili

Supersportiva

Continua