Corsi bioarchitettura per cittadini: Sportello Ecoequo Firenze

Lo Sportello EcoEquo di Firenze struttura del Comune e gestito in collaborazione con un network di realtà associative locali, organizza corsi, work shop, conferenze, incontri. Anche noi tramite l’ associazione Cohousing Toscana facciamo degli incontri.

foto1

Continua a leggere

L’arte che nasce e si confronta con l’architettura

Nel 1963 inizia l’avventura artistica del messinese Giuseppe Ciccia, che viaggiando in Europa, America e Asia si ispira ad opere della Pop Art e dell’Arte Povera. Successivamente trasferitosi a Firenze si dedica al Neo-espressionismo influenzato dalla pittura Americana e dall’Espressionismo Astratto. Da allora partecipa a molte esposizioni, tra cui anche alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia con delle “Immagini/Azioni” (postcards), da qui inizia il suo rapporto con la composizione. Molte le sue opere e molte le sue installazioni in luoghi magici e religiosi di tutto il mondo.

2009 - Installazione e sculture - area archeologica museo civico  Fiesole- FI0

Continua a leggere

L’arte e l’architettura: Zaven Karapetyan

Colori che si trasformano sulla tela in immagini interiori, plasmano strutture, trasformano la materia, costruendo forme. L’arte di Zaven Karapetyan -pittore di origini armene, presente da molti anni nel panorama artistico italiano- affonda le sue radici profonde nell’antica arte delle icone e nella cultura russa, trasformandola in immagini contemporanee e classiche ad un tempo, in quanto “classico” e profondamente spirituale è il messaggio che trasmettono.

Immagine - 952

Continua a leggere

Impianti fotovoltaici a terra

Dopo circa due anni dall’emanazione della Legge Regionale 21/03/2011 n. 11 la Regione Toscana ha approvato i criteri e le modalità di installazione degli impianti fotovoltaici a terra e dei frangisole con potenza superiore a 20 kW nel pregiato paesaggio toscano.

 

Energie-rinnovabili-eolica-fotovoltaico

Continua a leggere

21 novembre, giornata nazionale dell’albero

 

Il 21 novembre sarà la giornata nazionale dell’albero con particolare attenzione agli alberi monumentali cercando di valorizzare l’ ambiente ed il patrimonio arboreo e boschivo, per l’attuazione del protocollo di Kyoto.

albero Continua a leggere

Architettura Green: Pareti verticali verdi, orti e piante

Il sogno di tutti quelli che vivono in città è avere a disposizione verdura fresca e possibilmente biologica, magari a chilometri zero. L’ideale sarebbe disporre di un piccolo orto, ma anche su un semplice balcone su cui poter piantare qualcosa: ci sono ormai molte soluzioni interessanti per coltivare ortaggi in poco spazio.

foto orto2

Continua a leggere

Buon Natale

Auguri di Buone Feste dallo Studio iarkhi

 

Cinzia e Mattia

Convegno “Il recupero del patrimonio condominiale: sostegno finanziario aspetti giuridici e fiscali”

Siamo stati relatori al convegno che si è svolto martedì 18 dicembre dalle ore 9:00; un interessante congresso sulle realtà condominiali. All’auditorium “Cosimo Ridolfi”, nella nuova sede della Cassa di Risparmio di Firenze, sono stati trattati vari aspetti della riforma condominiale in Italia.

Invito

Continua a leggere

Bioarchitettura: dalle buone pratiche del riciclo dei materiali, un albergo per gli insetti

In un momento come questo nel quale si pone (giustamente!) attenzione all’ecosostenibilità e al rispetto per l’ambiente, perché non cercare di limitare il più possibile l’uso di insetticidi nei giardini, che spesso colpiscono gli insetti utili come le api tanto quanto quelli dannosi? Un modo potrebbe essere quello di attirare nel nostro angolo verde insetti che si cibano naturalmente dei parassiti delle piante; ad esempio le coccinelle per eliminare gli afidi e magari anche insetti impollinatori.

Continua a leggere

Bioarchitettura: nuovo decreto sulle fonti di energia rinnovabile, si punta sul Termico

I ministri Clini e Passera hanno proposto un nuovo decreto per dare impulso di sviluppo alle fonti rinnovabili e all’efficienza energetica ; differentemente da quanto fino ad ora fatto, si vuole incentivare le fonti termiche, sempre lasciate indietro rispetto a quelle elettriche, primo su tutti il fotovoltaico.

Continua a leggere