Biodesign: Anelli

Quando ho iniziato a disegnare questi anelli non sapevo dove sarei arrivata. L’ idea era di fare delle forme geometriche, più squadrate possibili.

 Anelli

Avevo delle pietre da riciclare e da riusare infatti bisogna sapere che difficilmente gli orafi usano pietre già usate e quindi vengono buttate. Il primo anello che ho disegnato è molto semplice: sono partita da due quadrati con un cerchio, baricentrici e da li ho giocato con i vuoti dentro i pieni, dove poi ho inserito la pietra sul vuoto. L’ altro anello sempre sullo stesso stile ma con delle forme ben definite, cerchio, quadrato ed una piramide che imprigiona una pietra sferica. Mi hanno chiesto se praticavo esoteria perchè ricordava simboli di questo tipo. No sinceramente niente di tutto ciò, ma sicuramente un periodo matematico!

La redazione di iarkhi

Puoi seguire tutte le repliche a questo post attraverso RSS 2.0 feed. Sia i commenti che i pings sono al momento bloccati

Non sono consentiti commenti.